• Siracusa. Nuovo direttivo Aism, Alessandro Ricupero eletto presidente provinciale

    Alessandro Ricupero torna alla guida della sezione provinciale dell’Aism, l’Associazione italiana Sclerosi Multipla. Ricupero sarà presidente dell’associazione per i prossimi tre anni. Lo affiancheranno la vice presidente, Carla Orecchia, il tesoriere Andrea Cocola e il segretario, Marta Lega. Completano il consiglio direttivo
    provinciale Paolo Battaglia, Valeria Ferla, Marco Amico, Federico Maida e Luigi Vietri. “Fortunatamente in Aism le cariche contano veramente poco – ha commentato Alessandro Ricupero -. Siamo tutti volontari che dedicano un po’ del loro tempo libero ad aiutare le persone con sclerosi multipla e le loro famiglie”. La sclerosi multipla è una malattia del sistema nervoso centrale imprevedibile e spesso invalidante: è la prima causa di invalidità tra i giovani dopo gli  incidenti stradali. Una diagnosi ogni 4 ore. “Oggi esistono terapie in grado di rallentare la progressione della malattia e migliorare la qualità di vita delle persone. Ma la causa e la cura non sono  state ancora trovate. Per questo motivo – ha aggiunto Ricupero – sosteniamo la ricerca che negli ultimi anni ha fatto molti progressi.
    Abbiamo degli obiettivi per questo triennio: garantire la presa in carico in tutte le fasi di vita della persona; garantire l’accesso tempestivo e uniforme ai farmaci; assicurare percorsi di riabilitazione personalizzati; garantire accertamenti dell’invalidità adeguati e tempestivi, potenziare l’inclusione sociale, la centralità  della persona con sm. Sabato e domenica saremo in piazza per distribuire la mela di AISM. Invito tutti a partecipare. E’ un modo concreto per aiutarci”.

  • freccia