ACAT USATO
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Siracusa. Nuovo ospedale, guadagna consensi l’idea “ufficiosa” di costruirlo alla Pizzuta. Anche l’Asp possibilista

ospedale

L’indicazione è ormai chiara, anche se non ancora “ufficiale”. Per costruire il nuovo ospedale di Siracusa, il Consiglio comunale potrebbe scegliere un’area di 46.000 metri quadrati alla Pizzuta, già di proprietà, ed allargarla con un mirato piano di espropri per arrivare alle misure minime previste dal piano di edilizia sanitaria. La proposta è al vaglio della commissione Urbanistica che dovrebbe definire l’atto di indirizzo in pochi giorni per portarlo entro maggio all’esame del civico consesso.
In via ufficiosa, l’idea incassa un “mi piace” di fondo dell’Asp. Fonti vicine al management dell’azienda sanitaria si mostrano possibiliste sulla eventuale realizzazione del nuovo ospedale in quell’area della Pizzuta. L’azienda ha già chiarito che non interferirà con la scelta, su cui la competenza è del Consiglio Comunale. Nessuna presa di posizione ufficiale ma le difficoltà – dovesse essere quella l’area alla fine – appaiono decisamente minori rispetto all’ex Onp, precedentemente indicato dal civico consesso, però bloccato da vincoli e tutele insuperabili.
Bisognerà lavorare di fino, l’idea è ancora “grezza” ma potrebbe rivelarsi quella decisiva. In fondo richiama anche le scelte di una trentina d’anni fa sul decennale argomento “nuovo ospedale” di Siracusa. Struttura di cui tutti oramai hanno ben chiara la necessità. Specie adesso che il finanziamento, volato via dalla porta, potrebbe rientrare in qualche modo dalla finestra. Ma questo sarà il capitolo secondo di una storia che speriamo di poter raccontare presto: l’avvio della costruzione del nosocomio.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store