MULTICAR

Siracusa. Nuovo ospedale, Vinciullo rimanda lo sciopero della fame: “Aspetto una settimana”

vinciullo

Era pronto a riprendere lo sciopero della fame a cui ha dato vita alcuni mesi fa per sollecitare il Comune e l’Asp ad accelerare l’iter verso la realizzazione del nuovo ospedale. La garanzia fornita, però, dal presidente della commissione consiliare Urbanistica, Tonino Trimarchi, secondo cui entro la settimana il parere sull’area su cui costruire la struttura sanitaria sarà espresso, ha convinto il parlamentare regionale ad attendere. “Siamo abituati a credere nella parola degli uomini- spiegano Vinciullo e i consiglieri Salvo Castagnino e Fabio Alota- e siamo quindi disponibili ad aspettare un’altra settimana. Ricordiamo però al presidente della commissione che non è passato solo un mese, in quanto la proposta degli uffici è pervenuta in data 3 maggio.
La corsa contro il tempo è d’obbligo, secondo quanto ribadiscono Vinciullo, Castagnino e Alota. “Se entro il 15 agosto l’amministrazione comunale non avrà deliberato- concludono- il rischio che si perdano definitivamente i finanziamenti è certo”.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store