CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Nuovo stadio in contrada Pantanelli, vi mostriamo come sarà la struttura

Clicca per ingrandire

Egidio Puzzo, presidente coraggioso della Pantanelli, lo ha definito “un sogno pronto a diventare realtà”. In questi mesi, insieme al suo staff, ha lavorato al progetto, ambizioso. Pronto a diventare realtà. Il suo centro sportivo di contrada Pantanelli verrà sottoposto ad un massiccio restyling che lo trasformerà in uno stadio con servizi, una piscina ed area natatoria, un campo di calcio a otto coperto, un campo di calcio a sette ed uno a cinque, arena per beach soccer e beach volley, campi di pallacanestro e pallavolo.
Tutti gli occhi sono puntati sullo stadio. Quattromila posti che possono essere raddoppiati ricorrendo in futuro ad altri elementi modulari. Realizzato con l’impiego di materiali come legno e vetro per garantirne anche una estetica d’effetto.
“Non voglio per scaramanzia sbilanciarmi sino a indicare una data di inizio lavori. Stiamo lavorando alacremente per realizzare il nostro piano. Mi fa piacere che anche il Credito Sportivo abbia positivamente valutato quanto abbiamo sottoposto alla loro attenzione”, gongola Egidio Puzzo. E’ lui il promotore dell’ambizioso progetto. I terreni sono di sua proprietà e sarà lui a scommettere in prima persona – anche economicamente- per la buona riuscita. Insomma, non c’è da andare a citofonare a Palazzo Vermexio o alla Regione per chiedere questo o quello. “Con l’amministrazione abbiamo dialogato. Ho ritenuto corretto, anche se il progetto è totalmente privato, informarli dell’iniziativa. Ci sono delle pratiche autorizzative che dovremmo seguire e ci hanno assicurato massima attenzione”, dice ancora Puzzo.
Il progetto è chiaramente legato anche ad un aspetto sportivo. Partendo dai giovani – il vivaio Pantanelli è rinomato – la Pantanelli punta a costruire una prima squadra con la quale tentare di scalare, nel giro di qualche anno, le varie categorie dilettantistiche per approdare al calcio dei professionisti.Intanto si comincia la prossima stagione dal campionato Juniores della Lnd. Sulle maglie potrebbe campeggiare lo storico leone dell’As Siracusa 1924, di proprietà di Paolo Giuliano, che collabora con Egidio Puzzo nel progetto stadio.
“È una sfida– prosegue Puzzo – un’idea di evoluzione e crescita che si basa su un centro sportivo moderno e funzionale, un vivaio da curare e valorizzare, e la capacità di autofinanziarsi e produrre risorse da destinare al progetto sportivo”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4