MULTICAR2

Siracusa. Oggi Consiglio Comunale sulla Tares. L’affondo della minoranza

VERMEXIO LIBERO

A scaldare queste ore di vigilia, prima della nuova seduta del Consiglio Comunale di Siracusa dedicata al regolamento sulla Tares ci pensano i consiglieri di Progetto Siracusa con Ezechia Paolo Reale, Lista Mangiafico, Siracusa protagonista con Vinciullo, Siracusa Democratica con Gianluca Scrofani e il gruppo consiliare PdL. Chiara l’accusa lanciata ai banchi della maggioranza: “non hanno il coraggio di mettere il loro nome e la loro faccia sull’approvazione di una tassa ingiusta e costosa che metterà in ginocchio famiglie ed imprese siracusane già in gravi difficoltà”, si legge in un comunicato rilasciato nel primo mattino. “E’ giusto che si sappia chi voterà a favore del prelievo dalle tasche dei cittadini di molti milioni di euro in più per arricchire il gestore del servizio rifiuti e per coprire i buchi di bilancio determinati dall’incapacità di quadrare i conti  con risorse diverse rispetto a quelle provenienti dalle tasche dei cittadini”. Poi i consiglieri Fabio Alota, Salvo Castagnino, Massimo Milazzo, Fabio Rodante, Salvo Sorbello, Cetty Vinci, Chiara Catera, Alberto Palestro, Giuseppe Assenza, Alfredo Boscarino e Roberto Di Mauro – che firmano il documento – invitano i siracusani a seguire la seduta al quarto piano di Palazzo Vermexio. “Per guardare in faccia i consiglieri comunali che voteranno la Tares più alta d’Italia in una città tra le più sporche d’Europa!”.

Comments are closed.

bogart 4