MULTICAR2

Siracusa. Tensione al pontile Isab: operaio sale su una torretta. Il video

operaio scende

Alla fine ha desistito ed è sceso dalla torre del pontile Isab di viale Santa Panagia dove, questa mattina, si era arrampicato. Ivan Baio, operaio Isab di 36 anni, grazie anche all’intervento della Digos e dei responsabili della società per cui lavora, ha terminato la sua protesta eclatante che, nel tentativo di attirare l’attenzione sul proprio caso, lo aveva portato a urlare dall’alto della torre in cui si trovava: “Ho tre figli, la mia vita è finita. Voglio parlare con i russi perché sono mobbizzato da 9 mesi, chiuso in una stanza, demansionato”. Sul posto anche il responsabile delle relazioni esterne dell’Isab, Luigi Cappellani, il quale ha spiegato: “Da parte della società non c’è stato, e non c’è, alcun tentativo di prendere provvedimenti contro il lavoratore in questione, il quale, anzi, sarà ascoltato con attenzione, per capire esattamente quali siano le sue richieste e provare così a dargli una mano”.

CLICCA PER INGRANDIRE

 

Comments are closed.

MCDONALD footer4