• Siracusa. Operaio della forestale denunciato per truffa: residenza fittizia per lucrare sul rimborso chilometrico

    Dovrà rispondere di truffa aggravata ai danni dello Stato un operaio della Forestale di Siracusa, denunciato al termine di indagini condotte dal Nucleo operativo provinciale del Corpo forestale. Il 60enne, originario di Palermo, dal 2007 al 2015 avrebbe cambiato ripetutamente la sua residenza, fissandola a Pachino ed a Portopalo, pur vivendo con la compagna ed il figlio a Siracusa. Così avrebbe chiesto il rimborso chilometrico per recarsi in ufficio, nel capoluogo, intascando indebitamente oltre 30.000 euro. La denuncia di alcuni colleghi ha permesso di avviare le indagini.
    Nelle case dove aveva dichiarato di vivere in realtà non c’era nessuno. Dai successivi controlli è emerso che il consumo delle utenze era nullo. La Procura di Siracusa, per recuperare quelle somme, ha disposto il sequestro dei beni dell’operaio.

    image_pdfimage_print
  • freccia