MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Operato il 38enne ferito in via Giarre. Chi ha sparato non voleva uccidere, possibile “avvertimento”

sparatoria

E’ ancora ricoverato all’Umberto I il 38enne ferito sabato scorso da un colpo di pistola, in via Giarre. E’ stato sottoposto ad un intervento chirurgico per estrarre il proiettile che dalle parti intime ha poi raggiunto un gluteo, dove si è fermato. Proiettile di piccolo calibro che rende plausibile l’utilizzo di una pistola a tamburo anche per l’assenza di bossoli sul posto.
Sul fronte investigativo, prende sempre più corpo l’ipotesi che possa essersi trattato di un avvertimento. Chi ha sparato, un uomo con il volto travisato dal casco a bordo di uno scooter, non doveva uccidere la sua vittima ma ferirla. Doveva forse essere gambizzato, una punizione per lanciare un preciso messaggio da far rientrare nella piccola criminalità organizzata.

Comments are closed.