MULTICAR

Siracusa. Ordigno bellico nel porto Piccolo: vietata ogni attività in mare nel raggio di 50 metri

1

Un ordigno bellico è stato rinvenuto all’interno del porto piccolo di Siracusa. Quello che pare essere un residuato dell’ultimo conflitto mondiale è stato segnalato nei pressi del canale d’ingresso della Lega Navale. La Capitaneria di Porto ha subito disposto il divieto di navigazione, pesca e balneazione in un raggio di 50 metri dal punto in cui è stato individuato l’ordigno. Una ordinanza cautelare che individua in 50 metri la distanza di sicurezza per procedere, con gli artificieri dello Sdai di Augusta, al recupero del corpo potenzialmente ancora esplodente. Sarà poi fatto brillare al largo.

Comments are closed.

ACAT3