CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa ospita la prima regata d’altura Ortigia Saling Cup: 135 miglia tra aree marine, tonnare e fari

regata-altura-ortigia

Siracusa ospiterà dal 30 settembre al 2 ottobre prossimi la prima edizione della regata d’altura Ortigia Sailing Cup. La organizza il Club Nautico Ortigia, con il patrocinio dell’Area Marina Protetta del Plemmirio e del Comune. L’idea è quella di farne un appuntamento fisso ed una classica del Mediterraneo. La manifestazione sportiva coincide con l’avvio delle celebrazioni per i 2750 anni della fondazione di Siracusa. A presentare l’iniziativa, questa mattina, il sindaco, Giancarlo Garozzo e l’assessore allo Sport, Francesco Italia, insieme al presidente ed al vice presidente del consorzio che gestisce l’area marina protetta, Nuccio Romano e Concetta Carbone. Insieme a loro, il presidente dell’Unione Vela d’Altura Italiana, Ignazio Florio Pipitone e il presidente del Club Nautico Ortigia, Michele Gallo, oltre al presidente del comitato organizzatore degli eventi legati ai 2750 anni di Siracusa, Pucci Piccione. Le imbarcazioni iscritte veleggeranno per 135 miglia, toccando quattro aree marine (Fonte del Ciane, Plemmirio, Vendicari e Arena Marina protetta dei Ciclopi, tre tonnare (Vendicari, Marzamemi e Portopalo) e sei Fari (Capo Murro di Porco, Cozzo Spadaro, Capo Passero, Santa Croce, Catania e Capo Mulini). Non solo un appuntamento sportivo, è stato spiegato durante la conferenza stampa nella sala Archimede di Palazzo Vermexio, ma anche la volontà di sperimentare un modello di promozione del territorio in cui la città e l’evento velico siano l’una “sponsor” dell’altro. Si partirà dal Porto Grande.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2