MULTICAR2

Siracusa. Parcheggi comunali, l’opposizione punge: “in passato il Pd non voleva i privati…”

talete

Il “no” al ritorno dei privati per la gestione dei parcheggi comunali è trasversale in Consiglio. Dopo la posizione di alcuni consiglieri comunali del Pd, dall’opposizione fanno sentire la loro voce Salvo Sorbello, Cetty Vinci e Franco Zappalà. Hanno rivolto un’interrogazione all’amministrazione per conoscere i motivi che hanno indotto la Giunta municipale a dare, nei giorni scorsi, mandato al dirigente del settore mobilità e trasporti del Comune di “individuare un nuovo modello di gestione dei parcheggi pubblici”.
Nella delibera, spiegano i tre, “vengono elencati disservizi e problematiche che un Comune come il nostro, che può contare su svariate centinaia di dipendenti è certamente in grado, se lo vuole davvero, di affrontare e di risolvere. D’altro canto – insistono – ci sembra che proprio il Pd nel passato sia sempre stato di questo parere, anche alla luce dei consistenti introiti di liquidità che arrivano al Comune dai parcheggi e che sono preziosissimi, in fasi di difficoltà economica come quella che stiamo attraversando”.
Sobello, Vinci e Zappalà chiedono allora di portare la questione in Consiglio comunale, “dove ancora si devono incredibilmente esaminare il conto consuntivo dell’anno scorso e quello preventivo del 2017, indispensabili per poter compiere scelte davvero oculate che riguardano le casse comunali”.

Comments are closed.

bogart 4