CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Parcheggi e strisce blu, Grasso:”Adesso si paga così”

strisce blu

Nuovi parcometri per il pagamento in contati della sosta sulle “strisce blu” tra piazza Adda e corso Gelone. Il settore Mobilità e trasporti ne ha installati quattro. Due macchinette si trovano in piazza Adda, mentre le altre due sono state piazzate in via Testaferrata, di fronte all’ospedale a metà di corso Gelone. I nuovi parcometri accettano solo contanti e non rilasciano resto. Le tariffe ammontano a 80 centesimi l’ora; 2 euro e 50 centesimi per 4 ore e 10 per le 24 ore. “Un modo per andare incontro alle esigenze dei cittadini- commenta l’assessore Antonio Grasso- Integriamo così il sistema dei “gratta e sosta”, per la cui distribuzione stiamo cercando di superare alcune criticità”. Dovrebbero essere state colmate, inoltre, le lacune riscontrate al Talete. “Il software per la lettura delle targhe è stato migliorato- garantisce l’assessore- e in caso di cattivo funzionamento sarà possibile uscire dal parcheggio pagando 50 centesimi, senza restare bloccati in attesa dell’arrivo dei vigili urbani”. Lo stesso sistema sarà utilizzabile a breve anche al Molo Sant’Antonio, con la previsione di poter effettuare pagamenti anche con carta di credito”. Per le “strisce blu” si può, inoltre, scegliere di pagare con il sistema “Easy Park”, attraverso un’app gratuita specifica, ma anche optare per “Atono”, con il pagamento attraverso sms e prelievo dal credito telefonico dell’importo necessario. “Atono” consente anche di pagare l’utilizzo dei bus elettrici.

Comments are closed.

MCDONALD footer4