• Siracusa. Parcheggi, si all’affidamento della manutenzione. Fontana: “Vandalismi intollerabili”

    Il Comune di Siracusa pronto all’affidamento del servizio di manutenzione dei parcheggi e dei parcometri. Ad annunciarlo è l’assessore alla Mobilità e Trasporti, Maura Fontana, che tocca alcuni dei punti nevralgici del tema della gestione dei posteggi a pagamento pubblici del capoluogo. Tra i problemi con i quali l’amministrazione comunale si ritrova costretta a fare i conti con una frequenza imbarazzante figura quello degli atti vandalici,  proprio ai danni dei parcheggi, in particolar modo di Ortigia, Molo Sant’Antonio e Talete. Sbarre divelte per uscire senza pagare, attrezzature danneggiate e, di conseguenza, disservizi, incassi in meno, esborsi in più, per le riparazioni. Una questione su cui anche il Meetup Siracusa del Movimento 5 Stelle è intervenuto questa mattina, esprimendo perplessità sulla corretta gestione dei parcheggi da parte del Comune.
    L’assessore Fontana parla, invece,  di una percezione di alcune dinamiche che “sorprende. Quando leggo sui social post di critica all’amministrazione- commenta l’esponente della giunta Italia- mi chiedo come sia possibile pensare che sia invece normale che un Comune debba investire continuamente fondi per riparare quanto causato dagli atti vandalici di cittadini che ritengono di non dover pagare o comunque di abusare di servizi per la cittadinanza.Non capisco come mai non ci si indigni quando il bene comune viene devastato,  per poi essere riparato con fondi pubblici, dunque dei cittadini”.
    “Stiamo procedendo  all’affidamento della manutenzione affinchè questi servizi siano operativi nel tempo- ribadisce Fontana- ma questo non limiterà i danni che deliberatamente qualcuno potrà continuare ad arrecare. I costi, in tal caso, saranno sempre alti”.
    Intanto il settore Mobilità e Trasporti lavora alle progettazioni.  “Stiamo lavorando a un’ottima progettazione-racconta Fontana-  che possa garantirci di rivolgerci a realtà altamente professionali e dare a Siracusa il servizio che merita. Nel frattempo abbiamo sbloccato quanto ostacolava il servizio Easy Park. I dispositivi sono stati forniti alla polizia municipale, è stato effettuato il passaggio relativo alle credenziali. Sarà possibile anche avere un monitoraggio costante della sosta”.
    Il servizio navetta, particolarmente costoso per il Comune (circa un milione di euro l’anno a fronte di incassi per circa 22 mila euro) dovrebbe invece essere riproposto in una versione differente, probabilmente a fine anno. “Anche in questo caso si lavora ad una progettazione- conclude l’assessore Fontana- che ci consentirà di avere un servizio di qualità ma anche il necessario ritorno in termini di incassi e, pertanto, di fondi da reinvestire per la città”

    freccia