MULTICAR

Siracusa. “Parco di Bosco Minniti specchio del disinteresse per le periferie”: l’attacco di Cetty Vinci

parco robinson

Il 18 ottobre vi avevamo portato dentro il parco Robinson di Bosco Minniti, mostrando con le immagini del servizio che trovate sotto, lo stato dell’ampia area pubblica. La poca civiltà e scarsa considerazione del bene pubblico da parte di alcuni lo hanno ridotto nell’ennesimo spazio a disposizione di tutti ma vandalizzato.
Anche la politica inizia ad interessarsi del caso. Lo fa la consigliere comunale Cetty Vinci insieme a Danilo Elia della Consulta giovani comunale. Hanno effettuato un sopralluogo passeggiando in lungo e in largo per il parco. “E purtroppo ci accompagna una grande delusione”, spiega la Vinci. “Al di là dell’evidente incuria nella gestione di questo grande bene della città, segnato negativamente dal verde incolto, sono gli atti di vandalismo a destare la maggiore preoccupazione, con le mattonelle antiscivolo divelte nell’area giochi, tombini scoperti a vista, tracce di falò in diversi punti del parco, ma soprattutto danni arrecati ai giochi con gravi rischi per i bambini, vere e proprie trappole con vetri rotti a valle di alcuni scivoli. Il disinteresse dell’Amministrazione cittadina – dicono gli esponenti della Lista Mangiafico – è ancora più grave sia perché il parco è da diversi mesi oggetto di denunce da parte di molti genitori preoccupati, sia perché insiste in una delle zone più popolari della città diventando la cartina di tornasole di un disinteresse per i quartieri più periferici di Siracusa. Lanciamo un appello affinché l’Amministrazione intervenga con sollecitudine e voglia di ripristinare il decoro”.
Di seguito il servizio di SiracusaOggi.it, realizzato il 18 ottobre scorso.

Comments are closed.

ACAT3