MULTICAR

Siracusa. Pass Ztl, l’assessore Grasso pronto a rivedere il sistema. Più attenzione ai residenti ma non parla dei “privilegi”

Ortigia

Dopo le ultime segnalazioni partite dal consiglio di circoscrizione di Ortigia, sul tema della riduzione dei pass Ztl nel centro storico interviene l’assessore alla polizia municipale Antonio Grasso. “Il sistema delle autorizzazioni per il transito e la sosta va rivisto”, dice senza mezzi termini, specie dopo la diffusione dei numeri relativi ai pass dei consiglieri comunali. Uno di loro, hanno rivelato dal quartiere Ortigia, con un solo pass ha autorizzate una moto e due auto.
“Convocherò nei prossimi giorni i responsabili ed il personale dell’ufficio Pass per una valutazione dei meccanismi autorizzativi e insieme al comandante Miccoli programmeremo un incontro con la Commissione Tecnica preposta al monitoraggio degli effetti dell’attuazione della Ztl”, annuncia Grasso che anticipa di voler soprattutto intervenire sulla validità temporale dei pass. In particolare su quelli dei residenti, da rinnovare ogni 24 mesi. “Così non si semplifica la vita al cittadino”, spiega ancora l’assessore.
Non parla apertamente dei numeri -che appaiono spropositati se confermati quelli forniti ai media -delle autorizzazioni alla voce Consiglio Comunale ma l’assessore Grasso genericamente assicura che “in commissione tecnica saranno affrontati altri punti critici. Vogliamo rendere un migliore servizio ai cittadini, ai residenti e ai non residenti”.

 

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store