MULTICAR

Siracusa. Per la Chiesa del Collegio in arrivo 800 mila euro. “Si completi il restauro”

chiesa collegio

Sono stati firmati i provvedimenti con i quali vengono finanziati i lavori per il completamento del restauro e la messa in sicurezza della Chiesa del Collegio a Siracusa. Importo totale di 800 mila euro.
La Chiesa del Collegio di Siracusa venne colpita dal terremoto di Santa Lucia del 1990. Con la legge post sisma (433/91) venne avviato il restauro e la ricostruzione, programmato in due lotti.  “Il primo è già stato realizzato”, ricorda il deputato regionale Enzo Vinciullo all’epoca assessore alla Ricostruzione e vicesindaco.  “Poi i lavori si sono fermati per la mancanza dei fondi necessari al loro completamento”.
Nell’ultima rimodulazione dei fondi della legge 433/91, datata ottobre 2010 , “per il secondo lotto dai lavori  erano stati previsti 800 mila euro, dopodiché sul recupero della Chiesa era calato il silenzio, tant’è vero che nel settembre del 2013 avevo presentato all’Ars l’interrogazione parlamentare  per chiedere lo snellimento delle procedure amministrative e consentire, dunque, l’inizio del secondo lotto dei lavori”.
Ora il Dipartimento Regionale della Protezione Civile, attingendo ai fondi della legge 433/91-Obiettivo C, ha messo a disposizione le somme necessarie. “Per cui si potrà dare inizio ai lavori di completamento della chiesa”, è certo Vinciullo.
La chiesa del Collegio è una delle più note di Ortigia, per il suo valore storico e artistico e per la funzione sociale e religiosa che i Gesuiti hanno svolto nell’Isola e a Siracusa.

(foto: dal web)

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store