MULTICAR2

Siracusa. Picchia la compagna, la madre e prende a testate il portiere: arrestato 38enne

arresto siracusa

Avrebbe aggredito fisicamente la sua compagna, per questo è stato arrestato il siracusano Giuseppe Floridia, 38 anni, bracciante agricolo. Il litigio fra i due era iniziato già alle prime luci dell’alba di ieri, nell’abitazione a Cassibile. La donna sarebbe stata oggetto di percosse da parte dell’uomo. Proprio per questo motivo, aveva deciso nella casa della madre a Siracusa. Tuttavia, nel tardo pomeriggio, l’uomo avrebbe tentato più volte di contattare telefonicamente la compagna, arrivando infine a dire alla madre della vittima che si sarebbe presentato per uccidere la figlia.
Le due donne quindi, impaurite e scosse, hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri. Al loro arrivo, i militari hanno effettivamente trovato l’uomo nei pressi dell’abitazione. Aveva appena danneggiato il portone d’ingresso della casa e stava ancora picchiando la compagna, la mamma e il portiere dello stabile intervenuto per difenderle. Quest’ultimo inoltre veniva trovato con la faccia grondante di sangue a causa di una testata sulla fronte.
Floridia è stato arrestato per danneggiamento, lesioni plurime, atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato condotto in carcere.

Comments are closed.

bogart 4