• Siracusa. Pilota di droni, primo corso all’Ipsia Calapso. “Sguardo al futuro”

    All’Ipsiq Calapso di Siracusa, associato al Gagini, domani inizia il primo corso per pilota di droni.
    “Uno sguardo verso il futuro”, dichiara il dirigente scolastico Giovanna Strano. “La nostra scuola desidera andare oltre la normale programmazione didattica, vuole essere capace di interpretare la realtà per mettere i propri ragazzi nelle condizioni di apprendere competenze che possano essere utili a trovare unoccupazione quando usciranno dal percorso scolastico. Nei prossimi anni, è inevitabile che dovremo sempre più fare i conti con queste innovazioni e le nostre aule dovranno essere degli incubatori di sperimentazioni, dei luoghi dove mettersi alla prova, dove ricevere la formazione adeguata.”
    Il corso sarà tenuto da Raffaele Malfa, pilota SAPR (Sistemi Aereomobili a Pilotaggio Remoto) insieme ai tutor scolastici Stefano Mirabella, Fulvio Nobile e Ermanno Roccasalva. Il corso prevede inoltre l’assemblaggio completo di un drone che successivamente sarà testato in volo grazie alla disponibilità e collaborazione dell’Avio Club di Siracusa.
    “E’ per me molto stimolante- afferma Malfa –  iniziare questa nuova esperienza che mi permetterà di trasmettere a questi ragazzi le conoscenze e l’esperienza maturata in questi anni di pilotaggio in scenari di volo molto differenti: documentaristici, industriali, di agricoltura di precisione, ecc. L’obiettivo è di formare in modo più professionale possibile i piloti del futuro sempre al passo con le nuove tecnologie e modifiche dei Regolamenti di volo. Proprio per questo, stiamo valutando la possibilità di fare del Calapso una sede di un corso abilitante per pilota SAPR (droni)”.

  • freccia