CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. “Pista ciclabile poco sicura”, la Consulta Civica chiede interventi

consulta civica su pista ciclabile

Poco sicura la pista ciclabile realizzata sul dismesso tratto ferroviario che attraversava la città. Lo sostiene la Consulta Civica comunale, che questa mattina ha affrontato l’argomento esponendo le perplessità emerse da alcune analisi condotte dagli “assessori tecnici” dell’organismo consultivo. Considerazioni da cui parte la richiesta, rivolta al Comune, di correre ai ripari, adeguando il tracciato ai parametri di legge.  “In particolare- secondo la Consulta presieduta da Damiano De Simone-  non risulterebbero rispettate le direttive contenute nella delibera Coni numero 1379 del 25 giugno  2008″. Ad entrare nel dettaglio sono gli assessori civici all’Urbanistica, Giorgio Cassia e alla Sanità e Protezione Civile, Emilio Zuccarini. E’ indubbio –premette  Cassia- che, con una precisa volontà politico-amministrativa, la pista, complice anche il paesaggio su cui si staglia, può diventare luogo deputato ad un’ulteriore “centralità” cittadina, dove instaurare rinnovate relazioni sociali ed urbane, ma questo deve avvenire nel rispetto dell’incolumità collettiva.La  pista ciclabile non sembra però rispettare i parametri tecnici di sicurezza necessari nel caso di uso continuato, anche in termini di attività di primo soccorso”.“In primo luogo- aggiunge Zuccarini- occorre rivedere gli accessi per i mezzi di emergenza, per consentire celeri interventi di rianimazione in caso di necessità”. De Simone ricorda come la pista ciclabile sia destinataria di fondi da utilizzare per migliorarne il decoro. “Prima ancora, tuttavia- conclude il presidente della Consulta civica- sarebbe opportuno renderla sicura”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4