MULTICAR

Siracusa. Consiglieri Comunali, ad ottobre liquidati 62.110,40 euro. La classifica dei più presenti

consiglio comunale

Ad ottobre il Consiglio Comunale è “costato” 62.110,40 euro. A tanto ammontano le indennità percepite dai quaranta di palazzo Vermexio per sedute in aula Vittorini e lavori di commissione.  Gaetano Malignaggi e Giuseppe Rabbito si segnalano per loro 40 presenze, 39 per Luciano Aloschi e 38 per Simona Princiotta. Hanno collezionato, invece, meno presenze in ottobre Massimo Milazzo (10), Leone Sullo (5) e Giuseppe Assenza (1).
Per ogni consigliere viene liquidata in media la somma di 1.694,05 euro (lordi), salvo qualche eccezione come Castagnino (1.245,45),  Formica (852,15) e i già citati Milazzo (655,5) e Assenza (65,55).
La soglia dei 1.694 si raggiunge con 26 presenze, tra Consiglio Comunale e commissioni motivo per cui va segnalato come fenomeno positivo l’attivismo amministrativo di quei consiglieri che hanno ampiamente superato quella soglia.
Intanto, in bilancio comunale sono stati impegnati poco meno di 600mila euro  per il rimborso ai datori di lavoro di dipendenti oggi consiglieri comunali. La somma – al centesimo 574.077,73 – è stata impegnata in previsione delle richieste di rimborso non ancora pervenute ma attese e relative a diversi consiglieri comunali.
Il rimborso è previsto dalla legge regionale 30 del 2000 che lo prevede per le giornate di assenza da lavoro per l’espletamento dell’attività istituzionale per i consiglieri comunali assunti da ditte private. Le richieste già pervenute al settore finanziario di Palazzo Vermexio sono state saldate nelle settimane scorse, sempre attingendo al capitolo 291 del bilancio comunale.

Comments are closed.

ACAT3