MULTICAR2

Siracusa. Politiche sociali, arriva il commissario per palazzo Vermexio? Cafeo (PD) attacca Sallicano

cafeo

“L’eventualità dell’arrivo di un commissario per gestire le vicende riguardante il settore dei servizi sociali al Comune di Siracusa non mi sorprende affatto”. Lo ha detto Giovanni Cafeo, esponente regionale del Partito Democratico e coordinatore del progetto Res. “Ciò che appare più sconcertante – ha detto ancora Cafeo – è che la giunta dia un indirizzo agli uffici in violazione alle normative regionali e che il rapporto tra amministrazione comunale, cooperative e assistiti non sia istituzionalmente corretto. Non si può chiedere alle cooperative di lavorare in assenza di convenzione e a cifre diverse da quelle previste dalla normativa regionale. Non si possono accumulare ritardi su ritardi nei pagamenti e come qualcuno mi dice rivolgersi nei confronti delle cooperative con commenti sprezzanti del tipo “se non sai fare l’imprenditore chiudi”.
L’affondo di Cafeo è diretto. “Chiedono alle cooperative di avere il Durc in regola per effettuare i pagamenti quando la prima causa per non avere il Durc a posto sono proprio i ritardi dei pagamenti degli Enti Locali. Questo accade in un Comune dove l’assessore ai servizi sociali è anche assessore alla legalità. Speriamo allora che il commissario regionale arrivi presto e ponga fine a questa assurda situazione”.

Comments are closed.

bogart 4