• Siracusa. Polizia ambientale, multe per 120 mila euro in un mese. A pagare di più è l'Igm

    Sanzioni per 120 mila euro in un mese. Le ha elevate la polizia ambientale dal primo al 30 giugno scorsi. Una cifra resa consistente dagli oltre 69 mila euro di penalità a carico dell’Igm, la ditta che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani,  per via del mancato rispetto di alcune delle previsioni inserite nel contratto, ancora in deroga. Il report mensile redatto dalla polizia municipale parla di 41 sanzioni elevate a fronte di oltre mille interventi eseguiti dagli agenti. Nel dettaglio, le multe di valore più cospicuo riguardano violazioni in materia di scarichi civili non autorizzati: 42 mila euro per 7 sanzioni.  Per abbandono di rifiuti ingombranti, una delle cattive “abitudini” più diffuse in città, la polizia ambientale ha elevato sanzioni per circa 3 mila e 600 euro. Controlli anche sul versante dei rumori: 2 mila  euro per due sanzioni. C’è anche chi è stato “beccato” mentre conferiva i propri rifiuti nei cassonetti fuori orario. Per questa violazione tre cittadini hanno dovuto versare complessivamente 300 euro.

  • freccia