MULTICAR

Siracusa. Possibile carenza idrica ad Ortigia e alla Borgata

acqua

(c.s.) Interruzioni di corrente elettrica ripetute e il “colpo d’ariete” provoca la rottura di tubazioni di grossa e media portata. Dalla serata di ieri i tecnici e le ditte impegnate nel servizio idrico da ieri pomeriggio sono alle prese con una serie di interventi urgenti per garantire la normale fornitura d’acqua in città. C’è la possibilità di una carenza idrica in Ortigia e alla Borgata.
Al momento, come spiegano dal Comune,  la situazione più critica è quella del serbatoio “Teracati”, che viene alimentato attraverso la pompa di contrada Dammusi, danneggiata, e che fornisce proprio la Borgata e Ortigia. Il livello di acqua nella vasca è insufficiente a garantire la normale fornitura.
Il servizio manutenzione del Comune dispone da qualche settimana di una pompa sostitutiva e due ditte da subito, nonostante la giornata di Ferragosto, hanno reperito il personale disponibile ad effettuare l’intervento. La sostituzione della pompa funzionante con quella guasta richiederà alcune ore di lavoro. Poi bisognerà immettere nuovamente acqua nella vasca e nella rete, operazione questa che richiederà altro tempo anche per il formarsi di sacche d’arie nelle tubazioni.
Attualmente altri tecnici sono impegnati nel distribuire l’acqua disponibile in maniera da ridurre il più possibile i disagi ai cittadini. In particolare, attraverso un by-pass, si sta portando alla Borgata l’acqua del serbatoio “Bufalaro” così da destinare al Ortigia tutto la riserva rimanente nel “Teracati”.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store