MULTICAR2

Siracusa. Possibile scorta per il sindaco Garozzo. Strategia della tensione? Gli episodi non sarebbero collegati

sindaco in bici

Dalla piega che prenderanno le indagini in corso sull’intimidazione al sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, verrà stabilito se assegnare al primo cittadino una scorta. E’ uno degli aspetti discussi durante il vertice con le forze dell’ordine in Prefettura.
Se dovesse emergere una matrice “mafiosa”, scatterebbe in automatico la misura di protezione. Qualora le evidenze dovessero, invece, essere riconducibili ad un atto delinquenziale “singolo” e senza precisa regia allora non sarebbe disposta la scorta.
C’è poi da capire se gli ultimi episodi siano riconducibili ad una stessa regia. Per la verità, non pare esserci una mano comune che avrebbe ordito una sorta di strategia del terrore.
Il sindaco Garozzo, comunque, non pare molto interessato alla discussione sulla scorta. “L’episodio non mi condizionerà nella vita amministrativa ed in quella privata”, assicura nel corso di una lunga chiacchierata su FM ITALIA ed FM ITALIA TV (872 dgt). Trovate di seguito la versione integrale.

Comments are closed.

bogart 4