• Siracusa. Prevenzione oncologica nelle scuole, parte il "Progetto Martina" firmato Leo Lions

    Porta il nome di Martina, una giovane colpita da tumore al seno da cui è partita la richiesta che “i giovani vengano accuratamente informati ed educati ad avere maggiore cura della propria salute”. Il progetto Martina, service Leo-Lions realizzato per la prima volta a Padova nel ’99 fa tappa a Siracusa. E’ stato presentato agli studenti del liceo scientifico Einaudi, che ospiterà il corso di prevenzione oncologica. L’iniziativa rientra nel programma delle attività del Lions club Eurialo di cui quest’anno è presidente Carmelo Cappuccio. Nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato studenti del quarto anno, particolarmente interessati all’argomento, sono stati affrontati , con semplicità e chiarezza, i temi che riguardano i tumori della sfera genitale femminile, di cui ha parlato lo specialista Antonino Bucolo, il cancro alla mammella, tema affidato a Paolo Tralongo, il melanoma, di cui ha parlato il dermatologo Gianpieto Castelli e il tumore del testicolo, con le spiegazioni del dott. Daniele Aleo. La presentazione del corso è stata affidata al presidente della settima circoscrizione del distretto Lions 108 YB,  Sebastiano Cicciarella , coadiuvato dai responsabili del progetto  Igino Lapaglia e Giorgio Balletta. La presidente del Leo Club Siracusa, Vittoria Balletta ha illustrato i principi dell’associazione, che riunisce giovani entro i 30 anni d’età. Il corso andrà avanti fino al prossimo marzo, coinvolgendo gli studenti di diversi istituti superiori del capoluogo.

  • freccia