• Siracusa. "Progetto Famiglie" alla Mazzarrona, i genitori diventano anche imprenditori

    Primo focus group del “Progetto Famiglie” ieri mattina nella sede della scuola “Chindemi”. L’hanno ha organizzato il comitato territoriale di Arci (partner capofila), l’istituto comprensivo di via Basilicata e l’Ufficio del Difensore dei Diritti dei bambini, con il sostegno della Fondazione di Comunità Val di Noto , l’istituto comprensivo di via Basilicata e l’ufficio Difensore dei diritti dei bambini . Duplice l’obiettivo: fornire un sostegno alla genitorialità, attraverso un progetto di assistenza domiciliare e agire sul fronte della formazione e dello sviluppo di un’impresa costituita dai genitori individuati come target group del progetto. Un’operazione che, partita lo scorso mese, si concluderà a giugno 2015.  Il territorio scelto per questa sperimentazione è la Mazzarrona. Entrando nel dettaglio, saranno 12 i genitori beneficiari del progetto, con l’impiego di un coordinatore, uno psicologo, un orientatore e un tutor, oltre ad alcuni docenti. Si tratterà di esperti in attività di formazione e laboratoriali . Tre le fasi previste. La prima, della durata di due mesi, sarà dedicata alla promozione del progetto, l’informazione, la sensibilizzazione delle famiglie residenti nella zona individuata. Successivamente si passerà all’assistenza domiciliare alle famiglie e all’avvio di percorsi di formazione e orientamento. Per sei mesi, ogni settimana, 12 mamme con bimbi di età compresa tra 0 e 5 anni, riceveranno le visite degli operatori. Un progetto terapeutico che si baserà sulla metodologia di modifica delle “funzioni riflessive”. Per la fase di formazione finalizzata all’avvio di un’impresa o cooperativa serviranno altri sei mesi. L’intento è promuovere l’imprenditorialità cooperativa come strumento anti crisi, con l’obiettivo di orientare le partecipanti alla definizione dell’idea di impresa: il progetto, come crearla, come gestirla.Poi, la sperimentazione, l’orientamento sulle opportunità, gli strumenti finanziari, le modalità di presentazione delle domande, i tempi e i modi per ottenere delle agevolazioni nei settori dell’artigianato, del commercio, dell’efficienza energetica, dell’innovazione e del turismo.

  • freccia