MULTICAR2

Siracusa. Progetto Comune, aderisce anche Riva Destra

progetto-comune

Nuovo ingresso al gruppo politico di Progetto Comune. A Forza Italia, Azione Nazionale, Evoluzione Civica, Italiani in Movimento e Federazione Popolare si aggiunge Riva Destra . Questa mattina ha ufficializzato la decisione Francesco Finocchiaro, coordinatore provinciale di Riva Destra, nel corso di un incontro con Edy Bandiera di Forza Italia, Aldo Ganci di Azione Nazionale, Gaetano Penna di Evoluzione Civica, Giovanni Magro di Federazione Popolare e Giuseppe Giganti di Italiani in Movimento. Finocchiaro ha spiegato che “lo stato comatoso in cui versa la politica siciliana, e siracusana in particolare modo, i problemi gravi e annosi come la disoccupazione, il mal funzionamento della cosa pubblica o la viabilità da quarto mondo impongono ora più che mai una coraggiosa e drastica presa di posizione di Riva Destra Siracusa, accanto ad altri soggetti e forze sane della società civile, accanto a tutti coloro che hanno a cuore le sorti della nostra Siracusa e che vogliono dare un passo e un respiro nuovi alla nostra città e alla nostra provincia. Ecco dunque che oggi Riva Destra Siracusa aderisce con entusiasmo, con capacità propositive, con forze ed energie a Progetto Comune, contenitore di forze nuove e sane che vogliono un reale e immediato cambiamento per Siracusa e la sua provincia”.
Edy Bandiera di Forza Italia, Aldo Ganci di Azione Nazionale, Gaetano Penna di Evoluzione Civica, Giovanni Magro di Federazione Popolare e Giuseppe Giganti di Italiani in Movimento hanno aggiunto: “Gli aderenti al Progetto si sono sempre impegnati a sostenere uno sforzo comune per riaggregare il centrodestra, unica alternativa al malgoverno, a tutti i livelli, del Pd e delle forze di centrosinistra. E in quest’ottica si colloca la nuova e ulteriore adesione di Riva Destra, preludio ad altre aggregazioni con movimenti e partiti del centrodestra. L’obiettivo di Progetto Comune è infatti di aprirsi a quanti – cittadini, movimenti, associazioni – vogliono dare il proprio contributo alla politica della città. Vogliamo far discutere la gente, vogliamo costruire un programma amministrativo con la collaborazione di chi vive la comunità per ridare voce ai cittadini onesti e capaci, perché solo attraverso il loro impegno potremo ridare credibilità al comune di Siracusa”.

Comments are closed.

bogart 4