CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Progetto comune: “Il sindaco Garozzo e la sua giunta aumentano le tasse”

soldi calcolatrice

“Ad oggi, dopo due anni di gestione del Comune di Siracusa, Il Partito Democratico e la maggioranza di centrosinistra, a guida Garozzo, non riescono a fare alcuna iniziativa per imprimere un rinnovamento valido ed efficace, all’azione amministrativa”. Lo dichiarano Gaetano Penna, Segretario Politico del movimento “Evoluzione Civica” e Edy Bandiera, Vice Presidente Regionale di “Forza Italia Sicilia”, esponenti del patto politico – amministrativo “Progetto Comune”. I motivi, a loro dire, sarebbero chiari: “Nella città di Siracusa, i cittadini sono vessati da un carico tributario ben sopra la media nazionale e regionale e soprattutto, a due anni di amministrazione Garozzo, non solo non si intravede alcuna inversione di tendenza ma, anzi, la pressione fiscale sulle tasche di famiglie e imprese siracusane continua ad aumentare, incrementando difficoltà, disagio e calo dei consumi. Il PD al potere, quindi, si conferma, ancora una volta e a tutti i livelli, il partito delle Tasse”. Le cifre, secondo Penna e Bandiera, parlerebbero chiaro: “Il Comune di Siracusa applica una pressione tributaria che risulta essere al 26,7%. Mentre il valore medio nazionale si attesta al 22%. Una situazione aggravata lo scorso lunedì con l’aumento della Tasi in città di circa il 18%, per un ulteriore stimato prelievo, dalle tasche dei cittadini siracusani di circa 1 milione e 100 mila euro”.
Penna e Bandiera denunciano infine “l’assenza di azioni amministrative volte a recepire e concretizzare in città, le nuove previste opportunità in materia di baratto amministrativo, secondo cui i cittadini che hanno debiti con l’ente locale cui appartengono, hanno la possibilità di corrispondere al Comune Imu, Tari, Tasi, Cosap e anche gli affitti delle case popolari, attraverso attività lavorative socialmente utili”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4