ACAT USATO
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Siracusa. Qualità dell’aria, le centraline passano all’Arpa: subito un potenziamento con canister a soglia

arpa

Sarà l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambiente (Arpa) ad occuparsi della gestione della rete cittadina di rilevamento della qualità dell’aria. Le centraline oggi “curate” tra mille difficoltà dalla ex Provincia Regionale entro settembre passeranno in mano regionale. Il cittadino potrà continuare a conoscere i dati ma attraverso il sito di Arpa Sicilia e con 24 ore di ritardo sule rilevazioni, per via delle necessarie validazioni. Comune di Siracusa e Procura, invece, continueranno a leggerli in diretta grazie al software Eco-manager.
Le cinque stazioni oggi operative verranno potenziate con canister a soglia, come chiesto da Palazzo Vermexio. Si tratta di macchinari attivati automaticamente al superamento di certe soglie, ad esempio di idrocarburi non metanici. Scatta subito il campionamento dell’aria, accelerando operazioni di verifica e contrasto.
Alcune centraline cambieranno sede. Ad esempio, quella di viale Teracati verrà spostata all’interno del camposcuola Pippo Di Natale. La centralina di via dell’Acquedotto verrà piazzata nell’area dell’ospedale Rizza mentre quella di Scala Greca troverà ospitalità poco distante, nel cortile dell’istituto comprensivo Giaracà.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store