MULTICAR2

Siracusa. Quattro offerte per rimettere a nuovo il padiglione di Punta del Pero

padiglione-punta-del-pero

Sono quattro le offerte arrivate per il recupero e il riuso del padiglione di Punta del Pero. La struttura siracusana è inserita nel secondo bando di gara “Valore Paese”, voluto dall’Agenzia del Demanio e Difesa Servizi spa. Proposti in concessione fino a 50 anni, venti tra fari, torri ed edifici costieri di proprietà dello Stato. Il primo bando ha riguardo il faro di Capo Murro di Porco e il faro di Brucoli.
A farsi avanti nei tre mesi di bando sono stati investitori immobiliari italiani e stranieri, associazioni, singoli imprenditori e imprese del settore alberghiero. Lo scorso martedì, con l’apertura in seduta pubblica dei plichi, è cominciata la fase di valutazione delle offerte. Quella più vantaggiosa, in base alla componente progettuale punteggio pari al 60%) e alla componente economica (40%), si aggiudicherà la concessione.
Anche il padiglione di Punta del Pero, una volta ristrutturato, potrà diventare luogo di accoglienza per un turismo sostenibile, legato alla cultura del mare e dell’ambiente mediterraneo.

Comments are closed.

bogart 4