MULTICAR2

Siracusa, Radioterapia. L’Ordine dei Medici plaude per i risultati annunciati. “Ma c’è ancora da fare, non si perda tempo prezioso”

medici

Radioterapia a Siracusa. Se ne è parlato nell’ultima seduta del Consiglio dell’Ordine provinciale dei medici presieduto da Anselmo Madeddu. Approvato all’unanimità un documento in cui si sottolinea  che la firma del decreto regionale che finanzia il progetto restituisce “serenità e fiducia a questa provincia, l’unica in Sicilia, insieme ad Agrigento e Trapani, a non aver avuto finora la Radioterapia”. La struttura – i cui lavori sono stati aggiudicati alla ditta Varian Medical System e alla ditta Alì (ATI)  per un importo di €. 2.400.000 – sorgerà fuori dal padiglione dell’Ospedale Rizza, nell’area a nord dove verranno realizzati il bunker e della struttura e l’acceleratore lineare.   Nel documento, inoltre, il Consiglio dell’Ordine riconosce l’impegno dell’Azienda sanitaria provinciale: “In meno di un anno l’Asp ha ottenuto ciò che in tanti anni di attesa nessun altro era riuscito ad ottenere. Tuttavia c’è ancora molto da fare – conclude l’Ordine dei Medici – sia sul piano strutturale, con l’avvio ed il monitoraggio dei lavori edilizi, sia su quello dell’acquisizione delle necessarie risorse umane. L’attenzione dell’Ordine dei Medici, pertanto, sarà massima affinché non si perda più tempo prezioso”.

 

Comments are closed.

bogart 4