MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Raggiunto l’accordo, ripartono i lavori in via Cassia: “ora monitoraggio di altri 11 cantieri”

IMG-20171227-WA0001

Dopo due settimane di sciopero, tornano a lavoro gli operai della Saddemi Costruzioni. Riparte, quindi, la manutenzione straordinaria dell’edificio di edilizia popolare di via Cassia 69, appaltati da Iacp, l’Istituto Autonomo Case Popolari.
In serata, nella sede di Confindustria Siracusa è stato siglato l’accordo tra i rappresentanti sindacali degli edili di Cgil, Cisl e Uil (Sebastiano Gionfriddo, Gaetano La Braca e Salvo Carnevale) ed il titolare dell’impresa. Da domani riapre il cantiere.
L’accordo prevede il pagamento di un primo immediato acconto e il ripristino della regolarità degli stipendi in 3 step. Comunque entro la fine del mese di gennaio, così da permettere ai lavoratori di avere entro il 31 anche la mensilità di dicembre.
“Siamo molto soddisfatti – sostengono i sindacalisti – si è riusciti a ripristinare una situazione di normalità in un cantiere che si era fatto incandescente, poiché si erano saldate le proteste dei lavoratori con il crescente malessere degli inquilini”.
Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil monitoreranno adesso la situazione degli altri 11 cantieri Iacp in corso.

Comments are closed.