ARTE OTTICA
VILLA POLITI SUMMER
MULTICAR

Siracusa. Randagismo, il M5S: “Situazione al collasso, eppure i dirigenti comunali ottengono premi produttività”

randagi

“Contro il randagismo, nessun piano e nessun intervento concreto da parte del Comune”. A sostenerlo è il Movimento 5 Stelle, secondo cui “se la civiltà di una società è commisurata al grado di rispetto e tutela che gli uomini riservano agli animali, Siracusa non può che essere fanalino di coda”. I pentastellati ritengono che in tema di randagismo l’amministrazione comunale, con la sua classe politica, sia inadeguata a pianificare soluzioni e fornire risposte. “Così un problema- tuona il M5S- viene trasformato in business”. A dirlo sarebbero anche i numeri. “Si spende oltre un milione di euro l’anno- spiega il Movimento 5 Stelle- senza che questo impiego di denaro sortisca il benché minimo effetto sull’andamento della curva di crescita”. I dati forniti sono relativi al 2016, con un incremento della popolazione canina e felina che, vista la saturazione dei canili a gestione privata, secondo il Movimento 5 Stelle, potrebbe generare situazioni di “potenziale pericolo per la vita di cani e gatti, spesso oggetto di azioni violente e per l’incolumità pubblica”.Il territorio non sarebbe adeguatamente monitorato e mancherebbero campagne di sensibilizzazione, come di sterilizzazione. “Niente azioni che portino allo svuotamento dei canili, un sistema cristallizzato, dove tutto passa attraverso la gestione privata. Le richieste indirizzate al Comune riguardano “l’individuazione di soluzioni che diano continuità alle sterilizzazione, la collaborazione con le associazinoi per trovare e garantire i ricoveri nelle fasi pre e post operatorie”. Si riscontrerebbe anche un’epidemia di cimurro nei canili. La domanda che il Movimento 5 Stelle pone è dunque “come sia possibile, se vengono somministrati i vaccini nei canili e come sia possibile che nessun comportamentalista venga impiegato in queste strutture, nonostante sia una figura prevista dalla legge”. A fronte di queste carenze, i funzionari del settore, anche per il 2016, avrebbero ottenuto il premio produttività “in realtà per obiettivi che richiedevano il semplice rinnovo delle convenzioni per la gestione dei canili privati”.Il M5S preannuncia l’organizzazione di un’assemblea aperta, a Siracusa, durante la quale “saranno trattate le criticità più urgenti nonchè le risposte di cui la città necessita proprio nell’ambito della problematica del randagismo”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4