MULTICAR

Siracusa. Restauro del Teatro Greco. “Niente allarmismi. Salvaguarderemo gli spettacoli”

teatroGreco

Il teatro greco ha bisogno di un restauro. Un nuovo sopralluogo effettuato dal soprintendente Calogero Rizzutto insieme ai tecnici dell’ufficio di piazza Duomo ha evidenziato diverse situazioni critiche. Il monumento non è a rischio, ma va preservato.
Come da preservare è la stagione degli spettacoli, dalle rappresentazioni classiche alla lirica. Eventi che fanno da traino alla stagione turistica, alimentando presenze e consumi. Una voce importante per l’economia siracusana, valutata attorno ai 3 milioni di euro. Una cifra a cui un tessuto economico come quello siracusano non può rinunciare a cuor leggero.
Lo sanno anche in Soprintendenza. E dopo le prime voci su di un restauro dall’antica cavea con conseguente rischio slittamento per la stagione degli spettacoli, adesso la posizione di Rizzuto è più cauta. Se lavori devono farsi, magari urgenti, saranno completati prima dell’avvio di quella stagione.
Ma i tempi della burocrazia regionale spaventano. E aumentano le mail di turisti inviate ad albergatori e tour operator. Chiedono certezze prima di acquistare il “pacchetto” Siracusa. Ecco perchè la parola d’ordine diventa “no allarmismo”. Perchè un messaggio sbilanciato in un senso o in un altro potrebbe finire per zavorrare non solo gli spettacoli ma soprattutto l’economia locale.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store