• Siracusa. Rifiutata in Italia, l'idea di un ingegnere siracusano "diventa" americana

    C’è anche un siracusano, Daniele Zito, 34 anni, tra di due ingegneri informatici che hanno realizzato una soluzione per il cloud computing, la C3DNA. I due giovani, Zito e il pozzallese Giovanni Morana, 37 anni, avevano ricevuto un sonoro “no” da un’agenzia italiana e invece adesso saranno finanziati da una multinazionale americana. Il progetto ha avuto il sostegno di Kumar Malavalli, cofondatore di Brocade Communication, un colosso delle telecomunicazioni statunitense, che ha investito 2 milioni di dollari sul progetto. Significativo anche il ruolo dell´imprenditore californiano Paul Camacho, che ha da subito compreso il valore dei due ingegneri.

  • freccia