• Siracusa risponde “presente” a Papa Francesco

    La Diocesi di Siracusa risponde all'appello di Papa Francesco che all'Angelus del 1 settembre scorso ha indetto per tutta la Chiesa una 
    Giornata di digiuno e preghiera per sabato, 7 settembre. 
    L'arcivescovo, mons. Salvatore Pappalardo, ha indetto una veglia di preghiera al Santuario della Madonna delle Lacrime con inizio alle ore 
    21  per invocare dal Signore il dono della pace "per la Siria  e per tutte le situazioni di conflitto e di violenza nel mondo". Il Santuario resterà 
    aperto fino a mezzanotte. Veglie previste in quasi tutte le chiese della diocesi.
    image_pdfimage_print
  • freccia