Fosfovit Lo Bello
MULTICAR

Siracusa. Salva anche L’Annunciazione di Antonello da Messina, difesi i capolavori dall’assalto di Taormina

annunciazione-siracusa

Anche l’Annunciazione di Antonello da Messina è salva. Non lascerà Siracusa per andare in prestito a Taormina, mostra UnescoSites, fino al termine di luglio a Palazzo Corvaja. Dopo la levata di scudi per il Seppellimento di Santa Lucia era scattato l’allarme per l’altro capolavoro, custodito al Bellomo.
“Era stata paventata l’ipotesi di un trasferimento”, confemra il deputato regionale Enzo Vinciullo dopo un incontro con l’assessore ai Beni Culturali, Vermiglio. “Ma sarebbe stato quanto mai inopportuno, perché realizzato in un periodo dell’anno in cui i visitatori vengono nella nostra provincia e quindi li avremmo privati della possibilità di ammirare uno dei capolavori mondiali dell’arte. In questi giorni avevo espresso all’assessore Vermiglio la mia contrarietà a questa ipotesi ventilata e quello di tutta la provincia, che mal avrebbero sopportato, in un periodo di scippi, anche questo, seppur momentaneo.
Dopo aver predisposto le opportune verifiche e le opportune attività di controllo, oggi pomeriggio mi ha comunicato le due opere resteranno nella nostra città, a prescindere da tutto ciò che era stato detto”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4