• Siracusa. Salvataggi in mare, gran lavoro per la Guardia Costiera

    Giornata di gran lavoro per la Guardia Costiera di Siracusa.Tra le principali operazioni di salvataggio, il soccorso a 3 bagnanti in difficoltà segnalati da alcune persone che, dalla riva nella località “Costa Bianca” all’interno della zona C dell’Area Marina Protetta del Plemmirio, notavano i tre fare cenno di richiesta di aiuto. Sono stati soccorsi dalla motovedetta Cp 764 che li ha poi sbarcati in sicurezza nel Porto di Siracusa. In zona mare e vento da sud forza 3.
    L’altra operazione di soccorso ha visto coinvolto un natante con tre persone a bordo, rimasto in balia del mare in peggioramento nella zona antistante la località balneare di “San Lorenzo” nel Comune di Noto. L’unità è stata intercettata da un’imbarcazione a vela in transito e poi all’arrivo della Guardia Costiera è stata portata in sicurezza a terra.
    Da segnalare anche l’operazione di ricerca di un presunto sub disperso in località “Cala Bernardo” e di un bambino di 4 anni del quale si erano perse le tracce sulla spiaggia di “Fontane Bianche” e fortunatamente ritrovato poco dopo dal genitore. Questultime operazioni sono state condotte con lausilio a terra di uomini della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri.

  • freccia