MULTICAR2

Siracusa. Sanità, nuovi medici ed infermieri per gli ospedali: 232 assunzioni entro il 2019

NIGUARDA PRESENTAZIONE ATTIVITA_ PRELIEVO E TRAPIANTOD_ ORGANO E

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa ha bisogno di 232 nuove figure da inserire nel suo organico. Il numero esatto, dopo prime indiscrezioni, arriva dal piano triennale 2017-2019 approvato dall’Asp siracusana nelle settimane scorse. Il recente sblocco delle assunzioni regionali “apre” a 500 unità, non solo mediche, per la provincia aretusea, che in questa prima fase punta a un numero di assunzioni di poco meno della metà.
Medici, infermieri ma anche personale amministrativo. Si “pescherà” nelle graduatorie già esistenti per le nuove assunzioni. Dando giusto spazio alla stabilizzazione dei precari (131) ed a quelle figure che permettano di colmare gap storici come quelli che – ad esempio – sin qui non hanno permesso l’apertura del reparto di rianimazione negli ospedali di Avola e Lentini. Soddisfatti dell’annuncio i sindacati.
Come riporta il quotidiano La Sicilia, il piano triennale dell’Asp di Siracusa individua un fabbisogno di 107 posti di medico (76 stabilizzazioni, 31 dall’esterno). Sono invece 68 i nuovi infermieri richiesti (40 da stabilizzare e 28 dall’esterno), 10 i dirigenti amministrativi, 18 coadiutori amministrativi, 5 biologi, 2 psicologi, 7 tecnici sanitari di radiologia (da stabilizzare), 3 ostetriche, 8 farmacisti (4 da stabilizzare), 4 ingegneri (da stabilizzare).

Comments are closed.

bogart 4