CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Santa Lucia, la prima volta dei pallanotisti: calottine biancoverdi insieme ai berretti verdi

ortigia santa lucia

Tra i berretti verdi…le calottine biancoverdi. Sono stati, infatti, i pallanotisti dell’Ortigia a portare a spalla Santa Lucia per il primo tratto della processione. Una novità assoluta, con i portatori tradizionali – i berretti verdi – che hanno lasciato spazio a Puglisi e compagni. Tutti visibilmente emozionati e scortati a distanza dallo sguardo del presidente Valerio Vancheri.
“E’ stato un onore”, racconta il giorno dopo. “E’ bello che la festa possa diventare anche occasione di legame tra le eccellenze della città. Per noi è stato un regalo. Siamo stati riconosciuti come potatori di valori sani e non solo sportivi”, dice ancora Vancheri.
Sorridono anche i berretti verdi, per nulla “gelosi”. Lo spiega bene anche Franco Puglisi, storico portatore. “Abbiamo ceduto il posto volentieri. La Santa è della città”. Curiosità in piazza Duomo, quando alcuni tra i presenti si sono domandati chi fossero quei ragazzi con il bomber biancoverde.
Plaude all’iniziativa il presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, provato dopo la lunga processione conclusa alla Borgata. “E’ un segno di apertura. Già lo scorso anno l’Ortigia ci aveva chiesto di poter portare per un tratto anche il corpo della Patrona, in visita da Lucia. Bello essere riusciti a ripetere quel momento anche quest’anno. Lo abbiamo fatto anche al Santuario, cedendo il posto ai dipendenti della struttura. Segnali di apertura, Lucia è di tutta Siracusa”.

Comments are closed.

MCDONALD footer4