MULTICAR2

Siracusa. Sciopero dei lavoratori telecomunicazione: sit-in a Confindustria

callcenter

Giornata di sciopero con sit-in davanti alla sede di Confindustria a Siracusa. I lavoratori del settore telecomunicazioni si sono dati appuntamento, insieme ai sindacati, dalle 9 alle 13 del primo febbraio. Motivo della protesta, il mancato rinnovo del contratto nazionale e a tutela di tutti i livelli occupazionali. Il 13 gennaio scorso presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali si sono riuniti la AssTel e le organizzazioni sindacali per tentare una conciliazione proprio sul mancato rinnovo del Ccnl. L’incontro ha dato esito negativo e i sindacati hanno avviato le procedure per attuare una giornata di sciopero. Anche a Siracusa verrà ribadito il no “ai tagli indiscriminati di salario e di diritti, alle proposte assurde e medioevali avanzate per il rinnovo del Contratto, alle applicazioni unilaterali da parte delle aziende, ai licenziamenti camuffati da trasferimenti”, come spiega una nota della Slc Cgil.

Comments are closed.

bogart 4