CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Sciopero Edili: adesione del 95 per cento nella zona industriale

assemlea-edili

Adesione massiccia, questa mattina, allo sciopero degli edili, proclamato da Feneal, Filca e Fillea per chiedere più attenzione sul tema della sicurezza e salute sul lavoro. Bassa l’adesione nei piccoli cantieri, “dove il ricatto occupazionale è più forte ed esteso-spiega Salvo Carnevale della Cgil- Siamo nel 2016,eppure scioperare è ancora rischiosissimo. Sarebbe stupidamente cieco sostenere il contrario”. “Per le costruzioni il bilancio provvisorio del 2016 è terribile-spiegano i tre segretari delle sigle di categoria, Corallo, Gallo e Carnevale- con un incremento delle vittime, ai primi di ottobre, di oltre il 27% rispetto al 2015 su base nazionale. A Siracusa vince il drammatico paradosso. A fronte di un decremento occupazionale del 21% ( passiamo da 4900 addetti a poco piu’ di 4000) , i dati infortunistici complessivi passano da 1672 a 1873 nel 2016, circa il 25% di questi incidenti provengono dall’edilizia, senza contare il lavoro nero , gli infortuni non denunciati e quelli mascherati dal ricatto” Dalle belle certificazioni da incorniciare , si passi anche a fatti concreti!”
“Sul fronte pensionistico – aggiungono in conclusione – per quanto apprezzabile il fatto di aver finalmente individuato l’edilizia come attività usurante, anche grazie ad anni di battaglia del sindacato, non convince affatto che l’asticella si sia fermata a 63 anni con 30 anni di contributi,come requisito per il pensionamento. Bisogna abbassarla ulteriormente”.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2