• Siracusa. Sciopero pubblico impiego: sit-in della Cisl in piazza Archimede. "Sbloccare i contratti"

    “Un messaggio chiaro al Governo: diciamo “no” a un nuovo blocco dei contratti”. Queste le dichiarazioni del segretario generale della Cisl territoriale, Paolo Sanzaro a conclusione del sit-in di questa mattina in piazza Archimede. Tutte le federazioni Cisl del pubblico impiego sono scese in piazza, oggi, per chiedere lo sblocco dei contratti, dopo sei anni di attesa del rinnovo. Nel capoluogo le segreterie e i lavoratori della funzione pubblica, della scuola, dei medici e della sicurezza si sono ritrovati davanti alla prefettura. “Il governo Renzi-prosegue Sanzaro- deve riconoscere il valore produttivo dei servizi pubblici e della scuola. Solo questo consentirà al nostro Paese di colmare il gap con il resto dell’Europa. La Cisl non ha indetto una giornata di mobilitazione per una rivendicazione salariale-puntualizza il segretario della Cisl- ci siamo mobilitati e continueremo ancora perché scioperare per il proprio contratto, per il suo adeguamento, è un principio di stabilità economica e democratica.»Al termine del sit in, insieme al segretario territoriale Antonio Bruno, ai segretari generali della FP e della Scuola, Daniele Passanisi e Patrizia Epaminonda, il segretario generale della UST ha consegnato un documento al Prefetto, Armando Gradone.

  • freccia