CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Scuola, chiamata diretta dei presidi. Vinciullo: “Un fallimento”

anno scolastico

“Si è rivelata, come previsto, un fallimento l’introduzione del principio secondo cui la selezione dei docenti per gli incarichi a tempo determinato, anzichè essere affidata ai titoli, viene affidata alla scelta discrezionale dei dirigenti scolastici”. A dirlo è il deputato regionale Vincenzo Vinciullo, convinto che la novità introdotta dalla “Buona Scuola” abbia dimostrato “tutti i suoi limiti, tanto che in alcune regioni i dirigenti scolastici- spiega il presidente della commissione Bilancio dell’Ars- hanno correttamente preferito farsi assegnare i docenti dall’ufficio scolastico regionale”. Per Vinciullo servono correzioni a quello che doveva essere un sistema per sburocratizzare le procedure di assegnazione dei docenti. Il parlamentare dell’Ars ritiene che alcuni dirigenti siano “andati alla ricerca di tutto, fuorchè delle competenze”. Per Vinciullo occorre compiere, alla luce di tutto questo, un passo indietro.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2