MULTICAR2

Siracusa. Scuola di via Algeri, i volontari tinteggiano le pareti e sistemano gli ultimi guasti dei vandali

volontari3

L’anno scolastico comincerà regolarmente nella scuola di via Algeri, plesso distaccato dell’Istituto Chindemi. Nel giro di dieci giorni, le aule e i corridoi della scuola offesa da ripetuti raid vandalici sono stati messi in ordine. Dopo la prima, massiccia pulizia i volontari sono tornati nella scuola per dipingere le pareti, dove ignoti avevano scagliato colori e macchie varie.
In sessanta questa mattina hanno partecipato spontaneamente al penultimo atto di quella che si pone come una risposta civile all’ignoranza dei vandali. Volontari di varie associazioni, rappresentanti istituzionali, residenti e non. Le classi sono state pitturate, mentre i bagni (che erano in condizioni fatiscenti) sono stati puliti e disinfettati. La scala esterna – a cui mancavano passamano, parti di muretto, intonaco, ecc. – è stata sistemata da un gruppo di muratori volontari, mentre il giardino della scuola, un’aula, il corridoio e i vetri sono stati riparati da un’azienda su commissione dell’amministrazione comunale.
Il materiale che i volontari hanno usato è stato in parte donato da alcuni privati della zona, dalle vernici ai detersivi, mentre il resto (pennelli, rulli, cemento, colle, ecc) sono stati acquistati grazie alle donazioni. Il valore dei prodotti e degli strumenti usati ammonta a circa 1.300euro.
Sabato i volontari completeranno i lavori pulendo vetri, banchi, lavagne e armadi. Coinvolte e attive le associazioni Astrea, Pro via Algeri, Articolo1, Movimento cinque stelle, Cuore di Mamma G.R.E.S.S, Rifiuti Zero, Consulta Civica, Agire Solidale, Gruppo mamme, Giovani per Siracusa Tempo Nuovo, Auser, Cento Passi Siracusa, Salesiane di Don Bosco, Papa Francesco Priolo, Natura Sicula, Agesci12, Nuova Acropoli, centro Pio La Torre, Rete degli studenti e Libera.

 

 

Comments are closed.

MCDONALD footer4