• Siracusa. Scuole in difficoltà, la Chindemi lancia un sos: “intervenga il prefetto, sistema formativo in crisi”

    L’istituto comprensivo Chindemi lancia un sos per la scuola siracusana. Una decisione assunta dal Consiglio d’Istituto e dal Collegio dei Docenti al termine di una seduta dedicata proprio ai crescenti problemi che rendono quanto mai difficoltosa l’ordinaria vita all’interno dell’istituto. Una lista che parla di ripetuti furti, vandalizzazioni e in generale uno stato critico degli edifici che ospitano le classi di elementare e media.
    “Siamo preoccupati da questi fatti ed eventi che è riduttivo pensare che riguardino solo gli addetti ai lavori. Il sistema scuola, il sistema formativo è in crisi a Siracusa”, spiega la dirigente Giovanna Strano nella lettera che accompagna il documento stilato di fatto dall’intera comunità scolastica della Chindemi.
    Al prefetto, al sindaco ed a tutte le autorità competenti – a cui la nota è stata inoltrata – viene rivolto l’invito a farsi promotori di una serie di incontri urgenti e straordinari sul tema “ordine e sicurezza scolastica”.
    Insegnanti, studenti e genitori vivrebbero in assenza di sicurezza strutturale e sociale. Hanno cercato risposte nelle sedi competenti, senza ottenerle. Da qui la richiesta di intervento straordinario, prima che sia troppo tardi per il sistema scuola.

    image_pdfimage_print
  • freccia