CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. “Se bevo non guido”, il laboratorio mobile dell’Asp con la Stradale

stradale alcool test

Tornano in strada, insieme, Polizia Stradale e Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa. Lo slogan della nuova campagna è “Se bevo non guido”. E’ la quinta edizione dell’attività di controllo e prevenzione contro le cosiddette stragi del sabato sera che la Polizia Stradale di Siracusa e l’Asp di Siracusa condurranno insieme per le strade del territorio siracusano a partire da questo fine settimana e per tutto il periodo estivo.
Al programma partecipano anche i genitori di Claudio Caruso e Gabriele Chierzi, i due giovani siracusani uccisi da un pirata della strada in stato di ebrezza a Milano l’8 ottobre del 2011. Condurranno un’opera di sensibilizzazione alla sicurezza stradale.
Gli agenti della Stradale, diretti dal comandante Antonio Capodicasa, veglieranno sulla sicurezza stradale non solo con tradizionali posti di blocco ma anche attraverso i controlli in tempo reale con l’ausilio del camper sanitario attrezzato per la diagnosi degli stati di alterazione da droghe ed alcol. L’Asp di Siracusa, attraverso l’Area Dipendenze Patologiche diretta da Roberto Cafiso, fornisce supporto tecnico scientifico e professionale agli agenti di polizia. L’attività proseguirà per l’intera stagione.

Comments are closed.

MCDONALD footer4