CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. Sequestrati 2.000 esemplari di riccio di mare tra contrada Cuba e Penisola Magnisi

20150623_113815

Sono in totale 2.000 gli esemplari di riccio di mare sequestrati, mentre ammonta a 4.000 euro la sanzione amministrativa elevata a un pescatore sportivo. Questo il bilancio di due operazioni effettuate dal personale della Capitaneria di porto in contrada Cuba e Penisola Magnisi. Dopo un lungo appostamento, infatti, un pescatore sportivo è stato sorpreso in flagranza, intento al prelievo di 500 esemplari di ricci nelle acque antistanti contrada Cuba. Poco più tardi la seconda operazione ha invece consentito di rinvenire, occultati tra i cespugli di Pensiola Magnisi, 1500 ricci pronti per essere trasportati per la successiva messa in vendita. Tutti gli esemplari, ancora vivi, sono stati rigettati in mare dalla motovedetta CP764. I controlli proseguiranno sull’intera filiera della pesca.

Comments are closed.

MCDONALD footer4