MULTICAR2

Siracusa. Sequestrati un panificio e un supermercato nella disponibilità di un esponente del clan Aparo-Trigilia

gdf_siracusa02

Sequestrate due imprese ad un noto esponente del clan Aparo-Trigilia. Sigilli apposti dalla Guardia di Finanza di Siracusa, al termine di complesse indagini finanziarie.
Circa un anno fa sono scattati gli accertamenti patrimoniali nei confronti di Nunzio Salafia, su richiesta della Procura della Repubblica di Catania- Direzione Distrettuale Antimafia. Salafia era stato arrestato e condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso. Le fiamme gialle siracusane hanno fatto ricorso ad intercettazioni telefoniche ed ambientali nella ricostruzione del patrimonio dell’esponente del clan mafioso. Nasce così il provvedimento odierno di sequestro di due imprese. Si tratta di un panificio e di un supermercato, per un valore stimato di oltre 150 mila euro. Il panificio si trova a Siracusa, mentre il market è a Villasmundo. Sequestrati anche i conti correnti intestati alle attività commerciali.

Comments are closed.

bogart 4