• Siracusa. Servizio idrico:"il Comune nel Cda della società?", Sel: "Sarebbe controllore e controllato"

    “L’amministrazione comunale pronta a sedere, con uno suo esponente, nel Cda della società privata ce ha vinto la gara per la gestione provvisoria del servizio idrico. Prospettiva che apre parecchi interrogativi”. Dubbiosi i componenti di “Sel”, al consiglio comunale come nella dirigenza provinciale e cittadina. “Lo apprendiamo dalla stampa- spiega “Sinistra, Ecologia e Libertà”- ma vorremmo capire come mai il Comune, che dispone già di adeguati strumenti di controllo, debba sedere nel Cda, nella doppia veste di controllore e controllato”. Un’idea, secondo il partito di sinistra, “che somiglia molto al tentativo di coinvolgere l’ente pubblico in una società privata, per finalità incomprensibili, visto che dovrebbe trattarsi di una gestione provvisoria. Se così non fosse- concludono gli esponenti di “Sel”- andrebbero riviste alcune procedure attinenti la gara d’appalto”.

  • freccia